IL TERRITORIO: E’ UN BENE IMPORTANTE E’ VA VALORIZZATO IN OGNI SUA PARTE.

Il Progetto di Pianificazione del territorio Italiano è utilizzabile dalle aziende d’ogni merceologia per: Organizzare, riorganizzare e integrare la rete di vendita, ma soprattutto per conoscere ed evidenziare gli spazi di territorio ancora commercialmente Scoperti dove ricercare e acquisire nuovi clienti, facilitandone la convenzione proponendo ai meritevoli un Valore Aggiunto quale è: L’esclusiva Locale dimensionata alle singole potenzialità, la somma dei quali accordi commerciali che si andranno a definire, aggiunti quelli dei clienti già acquisiti, porteranno matematicamente l’azienda ed i venditori all’obiettivo annuo prefissato.

  • La cartografia proposta divide il territorio in: 7 Settori, 22 Gruppi, 140 Zone e 500 Cellule composta da: 170 tavole a colori e 140 in bianco e nero da fornire alla rete di vendita per evidenziare la graduale copertura del territorio e facilitarne la ricerca di nuovi clienti, dotata di un: Data Base in EXCEL con tutti i comuni d’Italia ordinati per itinerario a macchia d’olio, dove inserire tutti i potenziali clienti, evidenziando in Verde quelli già acquisiti, ai quali di comune accordo dare priorità d’esclusiva di una parte di territorio dimensionata al presunto obiettivo di fatturato, consolidandone il rapporto commerciale per quanto inaspettatamente concesso seppure non richiesto, evidenziando in: Rosso quelli d’evitare per disporre di un strumento aggiornato anche nel caso di cambio d’agenti. Facendo emergere così gli spazi Scoperti dove ricercare nuovi clienti, facilitandone la convenzione grazie alla concessione di un “Valore Aggiunto” mai concesso d’altre aziende.
  • Per completare lo strumento, l’azienda potrà munirsi del programma dove caricare i clienti e facoltativamente poterli ufficializzare in rete unitamente ai loro dati e all’eventuale Sito.

Come definire l’importo da richiedere ai clienti per assegnare l’esclusiva di territorio:

Dividendo l’obiettivo di fatturato dell’azienda per 2.500 (quante sono le cellule GMI) ottenendone il Minimo Multiplo da richiedere a ogni cliente per la concessione in esclusiva d’ognuna di queste Cellule.

Mentre le aziende operanti nel settore del serramento e affini potranno a condizioni da definire richiedere la collaborazione per lo sviluppo del loro progetto a supporto dei venditori, affinché diventino autonomi nel proporlo interpretandolo come l’integrazione del loro fatturato e non come una diminuzione di reddito.

Inoltre la GeoEdil.com propone alle aziende l’adesione al progetto dove andrà ad inserirle in esclusiva di prodotto, collaborando nella ricerca di nuovi clienti operanti nelle zone ancora Scoperte, attuando lo Scambio tra aziende non concorrenti.  

Per informazioni contattare:

Graziano Faccio al 3355722278

Merceologie